X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

News

POLIZZA AUTO: RCA FAMILIARE, LE NOVITÀ 2020 PER I NEOPATENTATI

Dal 16 febbraio 2020 con la polizza RCA familiare è possibile collegare la polizza del neopatentato a quella del guidatore esperto


Dal 16 febbraio 2020 con la polizza RCA familiare è possibile collegare la polizza del neopatentato a quella del guidatore esperto

A partire dal 16 Febbraio 2020, con la polizza RCA familiare, è possibile collegare la polizza del neopatentato a quella del guidatore esperto.

Ogni auto e moto all’interno dello stesso nucleo familiare può essere collegata alla polizza con la classe di merito più favorevole presente in famiglia. Quindi anche l’auto del neopatentato può essere assicurata usufruendo della fascia più bassa dei proprietari dei veicoli tra i componenti della famiglia.

In pratica ogni mezzo posseduto in famiglia viene assicurato con la fascia più bassa disponibile, che sia quella di un’auto o di una moto, quella del padre o della madre o anche di un altro componente il nucleo familiare.

C’è però un paletto da rispettare, che è quello dell’attestato di rischio, cioè sul documento che riepiloga tutti i sinistri che un assicurato ha causato negli ultimi 5 anni per ciascuna polizza.

L’attestato di rischio deve essere senza sinistri causati con colpa, anche parziale, negli ultimi 5 anni.

Naturalmente a parità di potenza del veicolo tra prima auto e seconda auto collegata con polizza familiare, quest’ultima costerà sempre qualcosa in più della prima, perché è presa in considerazione l’età del guidatore.

Fonte:https://www.ultimora.news/Assicurazione-RC-Auto-risparmi-per-i-neopatentati-con-le-novita-2020

CONTATTACI



Pubblicato il: 19/10/2020

Condividi su:

ALTRE NEWS

Sviluppato da InfoMyWeb - Presenti su Tuscia in Vetrina - Credits